Vibrazioni Rock - Il nuovo CD della Banda di Staffolo

MondoBande.it - La banda musicale fa notizia

Giovedì 16 Agosto 2018, 12:00
  Home | About us | Contatti | Pubblicazione Eventi | Privacy Policy | Cookie Policy Profili: Seguici su TwitterSeguici su Facebook   Google Traduttore:Translate with GoogleTraduire avec GoogleÜbersetzen mit GoogleTraducir con Google   RSSFeed RSS  
ARTICOLIINTERVISTERECENSIONIEVENTICORSI, CONCORSI, FESTIVALBANDE NEL WEBLINKS
25 Gennaio 2010 - Recensioni - CD/DVD Versione stampabile
Un Amore a distanza… focale - Orchestra Italiana di Fiati Accademia
Direttori: Giovanni Ieie – Corrado Lambona
Edizioni Accademia2008


Un Amore a distanza… focale - Orchestra Italiana di Fiati Accademia

Recensire un CD di musica per banda è sempre molto difficile. Nel corso della mia esperienza ne ho ascoltati parecchi: ognuno aveva il proprio "perché", pochi però si discostavano dalla massa proponendo qualcosa di innovativo e qualitativamente di livello.

L'Orchestra di Fiati "Accademia" è tra queste mie personali scelte di ascolto: ritengo abbiano prodotto un buon CD, musicalmente molto ben preparato, sezioni molto bilanciate e con un ottimo suono, mai scontato né scadente, il tutto eseguito con una buona acustica che contiene il tutto.
Buona anche la scelta del repertorio, che va a toccare alcuni pilastri come l'inossidabile De Haan con il suo decennale successo "Concerto d'Amore", Jan Van der Roost in "Flashing Wings", breve e variopinta composizione dell'autore belga.
Del grande Jose Rafael Pasqual–Vilaplana hanno eseguito invece "Jaim", pasodoble dedicato al musicista Jose Antonio Iborra Miguel, le cui iniziali danno il titolo al brano.

Passiamo al repertorio di autori italiano, di cui non sempre è facile sentirne una esecuzione registrata da una brava orchestra di fiati come Accademia.
Di Lorenzo Della Fonte potrete ascoltare "Inno e Danza", composizione in due parti, una dedicata alla bellezza della montagna che è stata interpretata come un inno religioso e solenne affidato ai corni e clarinetti. Una seconda più ritmata e allegra in stile di danza che si fonde con l'inno fino a farne un contrappunto finale.
"Armelis" di Corrado Lambona e "Cuore Abruzzese" di Giovanni Orsomando, sono due pezzi di tradizione bandistica italiana: il primo, una marcia brillante utilizzata anche dalla banda dell'Esercito Italiano per parate e concerti; la seconda invece una marcia sinfonica molto conosciuta, adattata e riscritta per Symphonic Band dal maestro Corrado Lambona.

Ho volutamente lasciato per ultimo il "pezzo forte" di questo CD: si tratta della composizione "Un Amore a Distanza … Focale", un racconto musicale che narra la storia di due giovani che si innamorano per caso, in cui la banda fa da sottofondo a questo bellissimo "film senza immagini".

Nel complesso un buon CD, adatto sia agli "addetti ai lavori" che al semplice ascoltatore che si avvicina alla musica per banda per la prima volta e che può godere di circa 60 minuti di buona musica.



Boario Edizioni Musicali: dal 1923 passione per la musica che si fa sentire
Mondus Novus
Soffia la musica - Andrea Oliva - DVD didattico per lo studio del flauto
 
L'angolo di Tim Reynish - La nuova rubrica di MondoBande.it!